You play the

We are working hard to improve our content offering for your instrument.

You can still access it, but it will not be optimised or supported in our premium offering.

You now have access to over 400,000 sheets, tabs and chords!
Discover our Premium offer below:
Free
0.00€/month
  • 400k+ chords and lyrics
  • Video tutorials
  • Create playlists with your favourite songs
  • 200k+ sheet music
  • Zero ads
  • Offline sync for iOS users
Premium
9.99€/month
  • 400k+ chords and lyrics
  • Video tutorials
  • Create playlists with your favourite songs
  • 200k+ sheet music
  • Zero ads
  • Offline sync for iOS users
Quel posto che non c'è by Negramaro
video thumbnail
More Videos

Play to learn

Quel posto che non c'èNegramaro

0
0
Tracks
is available only in app!
Tempo
is available only in app!
Transpose
-11 11
Loop
is available only in app!
Scroll Speed
slow fast
Rais Burns's avatar
Created by
Rais

Guitar Chords

    Most Popular Scores

    Led ZeppelinSince I’ve Been Loving You MetallicaBlackened Johnny CashHurt Johnny Cash(Ghost) Riders in the Sky Christina AguileraBound to You Led ZeppelinAll My Love
    RE LAm SOL MIm LA SIm
    RE LAm SOL MIm LA SIm
    Occhi dentro occhi e prova a dirmi se
    un po' mi riconosci o in fondo un altro c'è sulla faccia mia
    che non pensi possa assomigliarmi un po'
    RE LAm SOL MIm LA RE
    mani dentro mani e prova a stringere
    tutto quello che non trovi
    negli altri ma in me
    quasi per magia
    sembra riaffiorare tra le dita mie
    SOL FA#m MIm LA SIm
    potessi trattenere il fiato prima di parlare
    avessi le parole quelle giuste per poterti raccontare
    qualcosa che di me poi non somigli a te
    SOL FA#m MIm LA RE
    potessi trattenere il fiato prima di pensare
    avessi le paorle quelle grandi
    per poterti circondare
    e quello che di me
    bellezza in fondo poi non è
    strum: RE SOL RE SOL
    SOL REm DO LAm RE MIm
    bocca dentro bocca e non chiederti perchè
    tutto poi ritorna
    in quel posto che non c'è dove per magia
    tu respiri dalla stessa pancia mia
    DO SIm LAm RE MIm
    potresti raccontarmi un gusto nuovo per mangiare giorni
    avresti la certezza che di me in fondo poi ti vuoi fidare
    quel posto che non c'è
    ha ingoiato tutti tranne me
    DO SIm LAm RE MIm
    dovresti disegnarmi un volto nuovo e occhi per guardarmi
    avresti la certezza che non è di me che poi ti vuoi fidare
    in quel posto che non c'è
    solo me solo me solo me solo me..
    MIm /FA#---SOL